10-lug-2017

Il Comune di Lavello (PZ) ha pubblicato 2 bandi di CONCORSO per l’assunzione di 2 Istruttori Direttivi Tecnici e Amministrativi.

Previste assunzioni a tempo indeterminato. Consegna delle domande entro il 31 luglio 2017.

n.1 Istruttore Direttivo Amministrativo, da assegnare al Settore “Affari Generali”;
n.1 Istruttore Direttivo Tecnico, da assegnare al Settore “Servizi al Territorio e Lavori pubblici”.
Entrambe le assunzioni sono da considerarsi a tempo indeterminato e pieno, in categoria D – posizione economica D1.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi pubblici del Comune di Lavello è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di un Paese dell’UE o di una delle categorie riportate sul bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti politici;
– iscrizione alle liste elettorali;
– non aver riportato condanne penali o non avere procedimenti penali in corso;
– non essere stati destituiti, dispensati, decaduti o licenziati presso una P.A.;
– regolarità dell’obbligo di leva;
– idoneità fisica alla posizione lavorativa;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

Inoltre, per ogni singola mansione, è richiesto il conseguimento di uno dei seguenti titoli di studio:

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO
– Diploma di Laurea vecchio ordinamento, Laurea Specialistica, Laurea Magistrale in Giurisprudenza o equipollenti;
– Laurea di primo livello in Scienze dei Servizi Giuridici, Scienze dell’Amministrazione, Scienze Giuridiche, Scienze dei Servizi Giuridici, Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione;
– abilitazione all’esercizio della professione in base al titolo posseduto;
– essere in possesso della patente B.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO
– Diploma di Laurea vecchio ordinamento, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Architettura;
– Laurea di primo livello in Scienza dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile, Ingegneria Civile e Ambientale, Urbanistica e Scienze della Pianificazione territoriale e ambientale, Scienze dell’Architettura, Scienze e Tecnica dell’Edilizia, Scienze della Pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, Ingegneria Civile e Ambientale.

SELEZIONE

I concorsi per laureati del Comune di Lavello saranno articolati sulla base di 1 eventuale prova preselettiva, 2 prove scritte e 1 prova orale, così organizzate:

PROVE PRESELETTIVE
Nel caso il numero dei partecipanti alle selezioni pubbliche sia superiore a 50, i candidati saranno chiamati al superamento di un test di preselezione consistente nella somministrazione di quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame e/o a carattere psico-attitudinale e/o di cultura generale.
Alle prove scritte accederanno i primi 15 candidati che avranno superato la preselezione.
PRIMA PROVA SCRITTA
Tema con ampia esposizione o quesiti con risposte a carattere espositivo che accertino la conoscenza delle materie elencate sui bandi di concorso.
SECONDA PROVA SCRITTA
Prova a contenuto teorico-pratico, consistente nella risoluzione di un caso concreto sulle materie della prima prova scritta, attraverso la predisposizione di un elaborato amministrativo o tecnico che verifichi l’attitudine all’analisi e alla risoluzione di problemi sulla mansione da ricoprire.
PROVA ORALE
Colloquio sulle materie delle prove scritte. Verifica della conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

Per partecipare ai concorsi per laureati del Comune di Lavello, gli interessati dovranno compilate gli appositi moduli di domanda, sotto allegati, e inviarli entro le ore 13.30 del 31 luglio 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Comune di Lavello – Ufficio Segreteria – Via Cavour – 85024 Lavello (PZ), riportando sulla busta chiusa la dicitura suggerita sui relativi bandi;
– consegna a mano presso il protocollo del Comune di Lavello, riportando sulla busta chiusa la dicitura suggerita sui relativi bandi;
– tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: info@pec.comune.lavello.pz.it, riportando come oggetto della mail la dicitura suggerita sui bandi.

Alle domande di ammissione ai concorsi pubblici, si dovrà allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento della tassa di concorso, pari a 10 euro, effettuato secondo le modalità riportate sul bando;
– scansione fronte/retro, se la domanda è inviata via PEC, o fotocopia del documento di identità;
– fotocopia non autenticata della certificazione di equipollenza del titolo di studio, redatta in lingua italiana e rilasciata dalle autorità competenti;
– elenco dettagliati e in carta libera, datato e sottoscritto, dei documenti allegati alla domanda.

Altri dettagli sulla compilazione e invio delle domande di ammissione ai concorsi pubblici, sono riportati sui rispettivi bandi.

http://halleyweb.com/c076043/zf/index.php/bandi-di-concorso

Social Network

Agenda

Agenda